NIDI & FAMIGLIA

Nei nostri paesi di montagna c’è una forte denatalità che rende impossibile l’apertura di nuovi asilo nido. 

Questo fa sì che le giovani coppie che non hanno una rete parentale che li sostiene, siano costrette a scegliere tra il lavoro, i figli, il trasferimento in paesi più popolati. 

Un aiuto a questo problema può  essere l’attivazione di un “Nido in famiglia” . Queste attività, oltre a rappresentare un occasione lavorativa hanno il pregio di poter accogliere  in ambiente famigliare   un piccolo numero di bambini dai tre mesi ai tre anni. Il fondo Welfare e Identità territoriale  si propone di sostenere questi progetti sia economicamente (corso di formazione,  risarcimento della figura obbligatoria di coordinamento e supervisione dei nidi)  che  dal punto di vista informativo gli interessati. 

Impegno economico previsto: dai 20.000 euro

CONTO CORRENTE:

IT96-P033-5901-6001-0000-0165-485

intestato: COMITATO FONDO WELFARE E IDENTITA’ TERRITORIALE SPOPOLAMENTO